Il piccolo borgo di Porcari fu fondato prima dell’anno 1000 in posizione strategica, nel punto d’incontro tra la Via Cassia e la Via Francigena. La sua posizione, favorevole ai commerci ed agli scambi, garantiva al borgo una certa importanza sia nei confronti di Lucca che di Firenze.

Il nucleo storico di Porcari occupa un piazzale panoramico posto nella zona più alta del paese. Qui si trovano l’imponente complesso in marmo bianco della Chiesa di San Giusto ed il suo campanile. Si tratta di un’architettura di pregio risalente al XV secolo e ricca di opere d’arte. Il piazzale si raggiunge a piedi dal centro cittadino lungo una stretta stradina lastricata in pietra.

Una volta arrivati si può ammirare tutta la campagna circostante il borgo e buona parte della valle lucchese.
E’ possibile anche proseguire la salita fino alla Torretta, il punto di avvistamento utilizzato nel medioevo dagli abitanti locali.