La Svizzera Pesciatina è un territorio montano situato a nord di Pescia sull’Appenino Tosco-Emiliano. A dare questo nome alla zona fu lo scrittore ed economista svizzero Sismondo de Sismondi che in questo paradiso naturale aveva ritrovato i monti della sua terra.

Per le sue caratteristiche ed il suo fascino, la Svizzera Pesciatina è uno dei luoghi più suggestivi della zona, ricco di storia e tradizioni. Sui fianchi delle montagne si trovano infatti dieci piccoli borghi di antica origine medievale. Si tratta di Pietrabuona, Medicina, Fibbialla, Aramo, San Quirico, Castelvecchio, Pontito, Stiappa, Sorano e Vellano.

Raccolti attorno a pievi e chiese storiche, a breve distanza l’uno dall’altro, questi borghi sono luoghi preziosi da proteggere e valorizzare. Unici custodi di un passato glorioso legato alla carta, al rame ed alla pietra serena, testimoniano anche un forte senso di comunità e di appartenenza al territorio che ormai è sparito dalle nostre città.