Strategico crocevia di culture, scambi e incontri, la Valdinievole è un territorio ricco di storia, arte, tradizioni e folclore. Patria del burattino più famoso del mondo, Pinocchio, è stata fonte di ispirazione anche per la musica, il cinema ed il teatro.

Tra la fine dell’800 e i primi anni del ‘900, i paesaggi e le terme della Valdinievole donavano relax a personaggi del calibro di Giuseppe Verdi, Pietro Mascagni, Giacomo Puccini, Ruggero Leoncavallo. Ben presto il territorio divenne uno dei principali centri del benessere europei.

Circondata da dolci colline ricoperte di olivi e viti, la valle presenta un’incredibile varietà di ambienti naturali. Si passa infatti dalle spigolose montagne della Svizzera Pesciatina, alla pianura dei centri più popolati, all’area umida del Padule di Fucecchio. Con questa ricchezza di panorami, la Valdinievole è il contesto ideale per lunghe escursioni e passeggiate a piedi, a cavallo o in bicicletta.